02 dic 2010

Rimini - Casa della Pace Open lab. Novembre e Dicembre 2010

Casa della Pace Open lab. è un nuovo laboratorio e spazio pubblico di incontro e discussione per la produzione e pratica del comune all'interno della Campagna Salviamo la Casa della Pace. Aquì estamos!

Perché Casa della Pace Open lab? 
La crisi si manifesta in molte forme e declinazioni, sia sul terreno della riduzione effettiva della cittadinanza, sia sul piano dell'attacco all'universalità dei diritti. 
La Casa della pace per la sua storia ma soprattutto per il presente che la caratterizza e per le soggettività che oggi la attraversano, rappresenta un nodo territoriale moltitudinario contro la crisi oltre che uno spazio per l'organizzazione delle forme di “resistenza” e produzione del comune che si oppongono alla violenza del comando (migranti, studenti, donne, lavoratori ecc...).
Ecco perché abbiamo pensato a questo laboratorio e a questa programmazione di eventi che provino a valorizzare e declinare sul piano locale una serie di suggestioni e appuntamenti che siano capaci di parlare della crisi climatica, sociale ed economica, ma anche di dare centralità alla pratica del comune, ovvero alla crescita indefinita del nostro desiderio di libertà, di giustizia, d’indipendenza dai rapporti di dominio e dalla logica di sfruttamento  che la crisi produce e governa.
Casa della Pace Open lab. è anche un laboratorio di ri-progettazione e di ri-utilizzo degli spazi della Casa della pace, nell'ottica dell'autorecupero e della valorizzazione della struttura, collocata nel centro storico della città.
Calendario Open lab:
Venerdì 12 novembre dalle ore 17.00
Inaugurazione Casa della pace Open lab.
Verso la manifestazione regionale antirazzista del 13 novembre @Bologna
Aperitivo - dj set hip hop - Street Art a cura del Lab. Graffiti di Casa Pomposa A seguire proiezione della video inchiesta Video box 2.0 - Ispirazioni urbane "Un muro contro l’indifferenza" - Una sperimentazione di video-inchiesta fra le giovani generazioni riminesi sul tema del razzismo e dell'immigrazione.
Venerdì 19 novembre ore 21.00
Assemblea sul sapere come bene comune.
Saranno presenti realtà dei collettivi studenteschi regionali e di Bartleby Bologna.
Racconto video delle lotte a difesa del sapere e della formazione.

Gli ultimi due appuntamenti sono stati rimandati, per il sovrapporsi di impegni e scadenze nazionali di movimento.

Info:
lab.paz@gmail.com - ass.rumorisinistri@gmail.com
http://salviamolacasadellapace.blogspot.com/
tel. 0541 50550 – 339 7688990
Flyer Fronte e Retro